Larsen,E - Knudsen,P    1 - 0
DEN-chB Horsens, 1978
[B14]

Nel libro di Scjamkovic "il sacrificio negli scacchi" è riportata la partita Najdorf-Portisch giocata nel 1962, contraddistinta da un pericoloso guadagno di pedone da parte del Nero nella fase iniziale. Sedici anni dopo il danese Knudsen si sarebbe ritrovato nella stessa situazione di Portisch, e anche se l'avversario Ernst Larsen giocò diversamente da Najdorf, il risultato fu ugualmente disastroso per il Nero ! .

1.d4 c5 2.e3 Cf6 3.c4 e6 4.Cc3 cxd4 5.exd4 d5 6.Cf3 Cc6 7.cxd5 Cxd5 8.Ad3 Ab4 9.Dc2 Cxd4 10.Cxd4 Cxc3 11.bxc3 Dxd4 12.0-0
[ Nella partita Najdorf-Portisch, Varna 1962, il Bianco giocò 12.Ab5+ Re7 ( se 12...Ad7 13.Axd7+ Rxd7 ) 13.0-0 Dxc3 ]

12...Dxc3 13.Ab5+ Re7
raggiungendo la stessa identica posizione della partita Najdorf-Portisch sopra citata, dopo 13....,Dxc3

14.De4
[ Dato che le due posizioni sono identiche, è interessante vedere come invece proseguì Najdorf contro Portisch 14.De2 Ad6 15.Ab2 Da5 16.Tfd1 Td8 17.Dh5 minaccia Dg5+ 17...f6 18.Dxh7! Rf7 ( 18...Dxb5 19.Dxg7+ Re8 20.Axf6 ) 19.Ae2 Dg5 20.Ac1 Axh2+ 21.Rxh2 De5+ 22.f4 e il Nero abbandonò] 

La continuazione scelta da E. Larsen, in fatto di efficacia, non è stata da meno, il che dimostra che il Nero in questa variante d'apertura deve evitare di "infatuarsi" con la Donna

14...Ad6
[ da scartare 14...Dxa1 15.Dxb4+ e vince di colpo]

15.Af4 e5
[ dopo 15...Axf4 16.Dxf4 decide la minaccia Tac1]

16.Tad1 Db4
[ se 16...f5 17.Ag5+ ; oppure 16...Ae6 17.Dxb7+ ]

17.Dd5 Td8
[ se 17...exf4 decidono 18.Tfe1+ ( e 18.Dg5+ ) ]

18.Ag5+ f6 19.Ac4 Tf8 20.Ae3 Tb8 21.f4 b6 22.Tfe1 Ag4 23.fxe5 Ac5 24.exf6+ Rxf6 25.Dg5#