IL CAVALLO DI TROIA

a cura del maestro ASIGC Elio Troia

... la mia Sveshnikov, un finale interessante (2 parte)

 

 

[Event "CT21/pr07 (parte 2)"] [Site "ICCF"] [Date "2015.10.01"] [Round "?"] [White "Cvak, Rudolf"] [Black "Troia, Elio"] [Result "1/2-1/2"] [ECO "B33"] [WhiteElo "2317"] [BlackElo "2275"] [PlyCount "172"] [EventDate "2015.??.??"] 1. e4 c5 2. Nf3 e6 3. d4 cxd4 4. Nxd4 Nc6 5. Nc3 Nf6 6. Ndb5 d6 7. Bf4 e5 8. Bg5 a6 9. Na3 b5 10. Bxf6 gxf6 11. Nd5 f5 12. Bd3 Be6 13. c3 Bxd5 14. exd5 Ne7 15. Nxb5 Bg7 16. Na3 O-O 17. O-O Kh8 18. Qh5 e4 19. Bc2 Qc7 20. Kh1 Rae8 21. Rad1 Rb8 22. Rb1 Qc5 23. Bb3 f4 24. Qe2 f5 25. Qxa6 Nxd5 26. Qc4 Nb6 27. Qxc5 dxc5 28. Nc4 Nxc4 29. Bxc4 Be5 30. a4 Bc7 31. Rfd1 Rfd8 32. Rxd8+ Rxd8 33. Be6 e3 34. fxe3 fxe3 35. Bxf5 Rd2 36. g3 e2 37. Bg4 Rxb2 38. Re1 {naturalmente la posizione non si pu considerare ancora un finale, c' ancora troppo materiale} Ba5 {si cerca di eliminare qualche pedone} 39. Rxe2 {primo problema non si puo' 39...Rxe2?! il finale di alfieri contrari e' facilmente vinto per il bianco, causa i due pedoni passati e lontani tra di loro, il pedone a ed il candidato g} Rb1+ 40. Kg2 {il Re va verso una facile centralizzazione, primo segnale che sta iniziando il finale} Bxc3 41. Kf3 Rf1+ 42. Ke4 {adesso capite che non e' una facile patta, il Re bianco incute timore, se raggiunge il pedone a sono dolori} Rd1 {non vedo altre mosse giocabili} 43. Re3 Rd4+ 44. Kf5 {mantenendo il Re attivo} Ba5 {secondo i dettami di Nimzowitsch i pedoni passati bisogna bloccarli fisicamente, la situazione e' ancora abbastanza fluida e per niente definita} 45. Re4 {e' chiaro che il finale di alfieri contrari, se non cambia qualche cosa, e' vinto per il bianco} Rd2 {non lasciatevi sedurre da 45...Kg7?! dopo il cambio delle torri si perde in maniera semplice} 46. h3 {molto bene, mossa molto fine, il pedone h3 e' piu' importante rispetto al pedone g3 perche' aumenta la distanza tra i due pedoni liberi bianchi, il pedone nero h7 e' destinato a cadere quando il Re nero dovra' per forza centralizzarsi, infine anche se si e' in finale, le catene dei pedoni devono avere la base verso il bordo della scacchiera e non viceversa perche' ancora ci sono delle torri in gioco} Bb4 47. Re8+ Kg7 48. Re7+ Kg8 49. Ke5 Bc3+ {bisogna scacciare il Re dalla sua splendida posizione} 50. Ke6 {intralciando l'azione del suo alfiere} Rd3 51. Ra7 {tutto ovvio} Be1 { cosi' si e' sicuri di far sparire il pedone in g3} 52. a5 $6 {quante volte avete sentito dire "non spingete i pedoni in finale", perche' non possono tornare indietro, ma tutti i motori di ricerca giocano 52.a5 e tendono ad aumentare a dismisura il vantaggio del bianco. Questo e' il momento giusto di calcolare il finale con esattezza} Bxg3 {meglio farlo sparire subito questo pedone, prima cosa, se adesso si cambiano le torri, il finale e' sicuramente patto, il celebre K+B+P contro K con il pedone che deve arrivare in una casa di colore diverso da quelle controllate dal proprio alfiere, questo tipo di finale viene sempre presentato con enfasi ai neofiti del gioco, tanto materiale B+P che viene neutralizzato dal semplice Re, ma ci si dimentica sempre di presentarlo nella giusta maniera, basta aggiungere una torre per parte e se non si possono cambiare queste torri, il finale facilmente patto diventa sicuramente perso, ed in questa posizione le torri ci sono ancora, c'e' o ci sono ancora delle posizioni di patta in questa posizione? Bene, grazie all'avventata spinta del pedone bianco in a5, c'e' il finale torre e pedone di torre che ha gia' varcato la sua 4 traversa e che deve arrivare su casa diversa dal colore controllato dall'alfiere avversario contro il semplice alfiere, se il pedone si trovava ancora in a4 questa possibilita' non esisteva, ci sono due possibilita' di patta sicure, quindi esiste una linea difensiva bivalente, il nero deve muoversi dentro questa linea, come avete capito i motori di ricerca in un simile finale non sanno muoversi. Voglio fare ancora una considerazione, se ci fosse stato il cavallo al posto dell'alfiere nella seconda posizione di patta, il pedone bianco poteva tranquillamente trovarsi in a5 la posizione e' sempre vinta per il bianco il cavallo non e' in grado di reggere un simile finale, ma torniamo a noi} 53. Kf6 Bh4+ {qui ho nuovamente offerto la patta, perche' sapevo questa volta con certezza, che il finale e' sicuramente patto} 54. Ke5 {voglio pensare che il mio avversario stia solo controllando i miei calcoli} c4 {questo pedone non serve, puo' solo dare fastidio alla difesa, quindi va tolto di mezzo} 55. Be6+ Kh8 {senza paura e' l'angolo sicuro del primo finale patto} 56. a6 {facilita la difesa} Re3+ 57. Kd5 Ra3 58. Kxc4 Ra5 59. Bg4 Kg8 60. Be6+ Kh8 61. Ra8+ Kg7 62. Kb4 Be1+ 63. Kb3 Bf2 64. Bc4 Bc5 65. Rc8 Kf6 {bisogna seguire la linea bivalente, se si rimane a difendere un solo finale si perde facilmente, anche il pedone h dovra' essere sacrificato, cosi' si scopre che con il pedone bianco arrivato in a6 esiste un nuovo finale patto, torre e due pedoni laterali contro torre} 66. Bd3 h5 {come al solito, senza paura, anche lui dovra' essere sacrificato} 67. Rh8 Ra3+ 68. Kc4 Be3 69. Rf8+ Ke5 {sempre la linea bivalente} 70. Rf3 Bg1 71. Kb4 Ra1 72. Rf5+ Kd4 {credo che nessuno poteva pensare che sarebbe stato il Re nero a centralizzarsi alla fine, questo e' stato possibile perche' ora ci sono ben tre posizioni finali patte per il nero} 73. Bb5 h4 74. Rf4+ Kd5 75. Rxh4 { adesso ci sono ancora, compresi i Re, 8 pezzi sulla scacchiera e le tablebase che arrivano fino a 7 pezzi non sono ancora in grado di calcolare con esattezza il finale} Bc5+ 76. Kc3 Ra3+ 77. Kb2 Rg3 78. Bc4+ Kd6 79. Rh6+ Kc7 { scartando il finale K+B+P contro K, quello che sembrava il perno della difesa, ma in realta' la presenza delle torri ne impediva la realizzazione} 80. h4 { i motori a questo punto danno netto vantaggio al bianco} Bd4+ 81. Ka2 Kb8 { possibile perche' il pedone a troppo avanzato} 82. h5 {ogni spinta di pedone, in questa posizione, avvicina la patta} Rc3 83. Bb5 Rc5 84. Bf1 Rc1 85. Rd6 Rxf1 86. Rxd4 Rf6 {le tablebase dicono che patta e la richiesta viene prontamente accettata} 1/2-1/2