IL CAVALLO DI TROIA

a cura del maestro ASIGC Elio Troia

E25 ... la variante principale (1 parte)


Games
[Event "Mannschaftsopen MOp"] [Site "?"] [Date "2015.??.??"] [Round "?"] [White "Troia, Elio"] [Black "Wosch, Andy"] [Result "1/2-1/2"] [ECO "E25"] [Annotator "Troia, E."] [PlyCount "73"] [EventDate "2014.??.??"] {Questa partita ci farà da guida in questa prima parte dell'articolo, cercherò di illustrare la variante} 1. d4 Nf6 2. c4 e6 3. Nc3 Bb4 4. f3 d5 5. a3 Bxc3+ 6. bxc3 c5 7. cxd5 Nxd5 {la mossa più giocata} ({rispetto a} 7... exd5 {di cui abbiamo parlato molto diffusamente}) 8. dxc5 {unica per il bianco se si vuole ricavare un vantaggio dall'apertura} ({nell'European Postal Championship - Semi-Finals 04 ho provato a giocare l'alternativa} 8. Qd3 {contro Volkmar Schmidt (GER 2343) è seguito} b6 9. e4 Ba6 10. Qd2 Bxf1 11. Kxf1 Ne7 12. Ne2 Nbc6 13. Kf2 O-O 14. Rd1 Na5 15. Qa2 Qd7 {la posizione è completamente pari e la partita è terminata patta in 33 mosse}) 8... Qa5 ({qui c'è l'alternativa} 8... f5 {da tenere in considerazione, come mi ha giocato Wernikiewicz, Zbigniew (POL,2329) nella Promotional League 2015,} 9. Nh3 {la risposta maggioritaria, ma il bianco dispone di buone alternative} O-O 10. Nf4 Nxc3 11. Qc2 Nd5 12. e3 Qh4+ 13. g3 Qe7 14. Rb1 Nf6 15. Bb2 Nc6 {anche qui la posizione è equilibrata e la partita è finita patta in 40 mosse}) 9. e4 Ne7 {la ritirata più giocata} ({ meno usate, ma non significa che non siano valide, sono} 9... Nf6) ({e} 9... Nc7) 10. Be3 O-O 11. Qb3 Qc7 12. Bb5 ({nell'incontro con Ramponelli, Roberto (ARG 2330) III Copa Argentina - Semifinals 09 ho provato} 12. a4 {a cui è seguito} Nec6 13. f4 Na5 14. Qa3 e5 $1 {ed il nero ha pareggiato il gioco facilmente, l'incontro è terminato in parità alla 34 mossa, è proprio la spinta in e5 la chiave della difesa del nero}) 12... e5 {non c'è niente da spiegare} 13. Ne2 Nec6 14. c4 {provando a giocare in chiave strategica, si mette a nudo la casa d5, la domanda è: "Siamo sicuri che non ci sia qualche risorsa tattica nascosta?" la risposta l'avremo nella 2 parte dell'articolo. In realtà la tattica e la strategia sono un tutt'uno, si integrano a vicenda e si aiutano reciprocamente a risolvere i problemi che si presentano} Na5 15. Qc2 a6 16. Ba4 Be6 17. Nc3 {è l'idea del bianco} Nxc4 {unica} 18. Bf2 { unica anche per il bianco} b5 {preoccupandosi subito del proprio cavallo in territorio nemico, è bene sostenere sempre con un pedone un cavallo di questo tipo} 19. cxb6 {purtroppo si perde tutto lo spazio conquistato} Nxb6 20. Bb3 Nc6 {"Chi la fa, l'aspetti" recita un vecchio adagio} 21. Ne2 Bxb3 22. Qxb3 Rab8 23. Rc1 Nd7 {il fatto è che la disposizione pedonale, quasi simmetrica, non ispira vantaggi} 24. Qd5 Rfc8 {completando il proprio sviluppo} 25. O-O Rb2 26. Qd3 Qb7 27. Nc3 Ne7 28. Na4 Rxc1 {il nero ha praticamente pareggiato il gioco} 29. Rxc1 Rb3 30. Qc2 Ng6 31. Rd1 Ndf8 {offrendo la patta che rifiuto solo perchè alla squadra serve la vittoria} 32. Nc5 Rb2 33. Qa4 Qc7 34. Nd3 Ra2 35. Qb3 Rc2 36. h3 h5 37. Bb6 {non è più il caso di continuare.} 1/2-1/2