Mario Napolitano

Nato ad Acquaviva delle Fonti (Bari) il 10 febbraio del 1910.
Maestro FSI, Grande Maestro ICCF (primo italiano a fregiarsi di tale titolo). Intensissima la sua attività scacchistica sia a tavolino che nel telegioco. Esordì a 18 anni nel torneo di Venezia 1928 (5o posto).
Maestro nel 1935 con il 6o posto nel campionato italiano, ottimi piazzamenti tra il 1939 ed il 1971 nelle varie manifestazioni nazionali ad alto livello, tra cui spicca il 2o posto a Firenze nel 1943. Nei tornei di campionato FSI sfiorò più volte il titolo, giungendo due volte secondo.
Nel gioco per corrispondenza è stato campione italiano nei primi due campionati ; 2o classificato nel primo campionato mondiale con l'acquisizione del titolo di Grande Maestro ICCF; nel terzo campionato giunse quarto. Innumerevoli le sue partecipazioni ad incontri internazionali a squadre nelle file della nazionale ASIGC.
Autore di vari articoli teorici, è noto per avere ideato e trattato per primo la linea di gioco che poi prese il nome di "Difesa Pirc".
Scomparso il 31 ottobre 1995 a Firenze, dove da tempo risiedeva.

Partite da ricordare: BALOGH - NAPOLITANO (1o Campionato Mondiale 1947-1950)