baiocchi.JPG (25411 byte)

 

GIORGIO BAIOCCHI

MAESTRO INTERNAZIONALE

 

Dear friend,
yes I confirm That you have achieved the ICCF IM title with your result in the ASIGC /A.
Mr Mastrojeni must apply for you and you will get your medal and certificate in Rimini during the ICCF congress.
Best regards
Mohamed Samraoui

Così giunge una delle più belle notizie per la famiglia ASIGC. E proprio nell'anno del Giubileo, e proprio nell'anno del congresso ICCF in Italia. Rimini si prospetta come un appuntamento sempre più speciale.

Il Maestro Giorgio Baiocchi di Roma avrebbe conquistato il titolo di Maestro Internazionale da chissà quanti anni, se solo avesse partecipato ai tornei ICCF o avesse accettato di far parte di qualche formazione della nostra Nazionale. Sembra quasi non aver coltivato eccessive ambizioni in campo scacchistico, e se uno prova a chiedergli il curriculum di gioco si sente rispondere: -non saprei, non conservo quasi nulla, pertanto non ricordo neppure i tempi delle mie promozioni-  Altra musica se uno gli chiede della famiglia: -Ho due meravigliosi figli, Diana e Riccardo ed anche due splendidi nipoti, Saverio e Giorgia. Devo molto poi alla pazienza di mia moglie Alberta, che in svariate circostanze ha dovuto sacrificarsi per consentirmi di giocare.-  Allora uno capisce che, per illustrare un personaggio così, avrebbe poco senso stilare tabelle e tabelline varie, e che è sufficiente menzionare la biografia essenziale per stabilirne la statura. Giorgio ha 59 anni, ha cominciato a giocare a scacchi da autodidatta molto tardi, all'età di 24 anni, per merito del cognato ed a causa di molteplici impegni lavorativi ha esclusivamente giocato per corrispondenza.. Dopo circa 10 anni era Campione d'Italia Assoluto !!  I primi tornei li ha giocati con l' Italia Scacchistica, ed è stato tra i propulsori dell'ASIGC ai tempi del compianto Armano Silli. 

Da notare che il GM Horst Rittner ha subìto proprio da Baiocchi la seconda sconfitta su 14 partite (l'altra batosta l'ha ricevuta dal nostro GM Tirabassi !), e che gli è costata la perdita del torneo, nel quale era considerato tra i principali candidati alla vittoria finale.  Concludo mettendo in rilievo una curiosità che forse è sfuggita anche al diretto interessato. Nel 1975 Giorgio Baiocchi diventava il 25°Campione Italiano, e sempre nel 1975 il GM Rittner diventava il 6°Campione del Mondo !!  Chissà con quanta ammirazione il nostro Giorgio, allora trentatreenne, guardava il GM tedesco. Se qualcuno gli avesse detto che 26 anni dopo lo avrebbe battuto...

.

 

 Titoli Conquistati

www.asigc.it 

M.Sampieri